Cadere sette volte ...rialzarsi otto

L’autobiografia di un imprenditore, dal fallimento al successo.
In un momento in cui la crisi mondiale ha imposto il fallimento come un’esperienza comune e diffusa, Luigi Zoia parte dalla propria esperienza personale per delineare un percorso utile a leader, imprenditori, manager e a chiunque si trovi in condizioni di difficoltà, per superare le avversità partendo dalla ricostruzione della consapevolezza di sé.

Dal fallimento al successo.
La storia di un uomo che affronta la vita, le sue difficoltà e le proprie paure.

«Era il 1990: avevo 42 anni ed ero praticamente fallito, con l’acqua alla gola. 
I soldi erano finiti e i debiti crescevano ogni giorno. Mi sentivo soffocare e nello stesso tempo mi mancava il pavimento. 
Era come precipitare in un buco senza fondo. Il fallimento. La sconfitta. [...]
C’era un solo modo per uscire dal gorgo in cui io stesso mi ero infilato. 
Un modo molto semplice e al tempo stesso estremamente difficile da realizzare...»

Con il racconto della sua vita Luigi Zoia spiega come cavalcare l’onda dell’energia e ridirigerla dall’interno per costruire nuovi futuri.

Sembriamo essere condannati a vivere un’esistenza di cui a volte sembra sfuggirci l’essenza.

Ciononostante quando cadiamo, dobbiamo imparare ad accettare la sconfitta e poi a rialzarci. Per farlo dobbiamo riuscire a cambiare i significati del mondo che ci assedia, cambiare la metafora della nostra vita, e trasformare l’energia della paura in capacità di agire nell’interesse di tutti.

Infatti, il vero cammino verso il successo non è una lotta per vincere scontrandoci contro le avversità che incontriamo, ma è un percorso di conciliazione di quei conflitti che originandosi dentro di noi, si proiettano sullo schermo del mondo esterno rappresentato dalla nostra esistenza quotidiana.


  • Uomo&Manager

    «Un libro che dà coraggio»

  • Donna Moderna

    «La filosofia giusta per risollevarsi»

  • L'Impresa

    «I leader che sapranno generare benessere consapevole avranno una marcia in più»

Luigi Zoia

Info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Proudly made by Mekko. All rights Reserved. - Privacy Policy